Pierluigi Crameri succede a Luca Beti

Schermata 2017-04-10 alle 16.54.26Nuovo webmaster per il PortaleSud. Da oltre 10 anni, Luca Beti gestisce come redattore e webmaster la piattaforma di informazione per gli insegnanti del Grigioni italiano. Dal luglio prossimo cederà il testimone al collega Pierluigi Crameri.

Piano di studi 21: domande e risposte

prom integrativaAnno scolastico 2016-2017, info n.5
Sul sito dell'Ufficio per la scuola popolare e lo sport vengono riportate le risposte alle domande formulate dagli insegnanti, le direzioni e le autorità scolastiche in merito al Piano di studio 21. Sul sito è online anche il calendario scolastico per gli anni 2018-2019 e 2020-2021. Nel quinto comunicato, l'Ispettorato dei Grigioni informa che il governo cantonale ha approvato il credito per il finanziamento del master in pedagogia curativa.

Online tutti i moduli 2017-2018

new4Come comunicato a tutti gli insegnanti tramite lettera, ogni docente può scaricare la documentazione dal nostro sito.

I diversi moduli scaricati potranno essere compilati elettronicamente, salvati e inviati all'Ispettorato come allegato e-mail.

Canta la francofonia

rifless.2013 277Anno scolastico 2016-2017, info n.4
Il sito dell'Ufficio delle scuole popolari e dello sport si rifà il look, informa l'Ispettorato scolastico dei Grigioni. Per facilitare la conoscenza e l'introduzione del Piano di studio 21 è stata realizzata una lista di domande, con relative risposte sul nuovo programma. L'Ispettorato invita inoltre a partecipare al concorso «Canta la Francofonia», volto a promuovere l'insegnamento del francese nell'ambito della settimana della lingua francese e della Francofonia. Fissate anche le date dei corsi di aggiornamento obbligatori: si svolgeranno il 16-17 e forse 18 agosto a Coira.

Mauela Della Ca'- Tuena succede a Doris Bottacin-Ciocco

Manuela della Ca TuenaA partire dal 1° di agosto 2017, vale a dire con l'inizio del nuovo anno scolastico, l'ispettrice scolastica Manuela Della Ca' – Tuena affiancherà Arno Zanetti nel team dell'Ispettorato scolastico del Grigioni italiano, assumendo così la funzione dell'ispettrice Doris Bottacin-Ciocco che pure passerà al beneficio della pensione.