Piano di studio 21: avanti bene

on .

piano studio21Le attività volte a introdurre il Piano di studio 21 nei cantoni proseguono quasi senza intoppi. È quanto comunica la Conferenza dei direttori della pubblica educazione dei cantoni di lingua tedesca D-EDK.

A un anno dalla pubblicazione del Piano di studio 21, 18 cantoni di lingua tedesca o plurilingui su 21 hanno deciso di introdurre programmi di insegnamento che si basano su questo documento intercantonale. Per esempio, nei cantoni di Basilea Città e Campagna l'attività didattica di questo anno scolastico 2015-2016 si svolge già seguendo la linea tracciata dal Piano di studio 21.

Nei cantoni di Lucerna, Argovia, Nidvaldo, San Gallo, Turgovia, Obvaldo, Glarona e Svitto è prevista l'adozione di nuovi piani di studio nell'anno scolastico 2017-2018. Nei cantoni Berna, Grigioni, Sciaffusa, Soletta e Zurigo l'anno successivo. Infine seguirebbero Friburgo e Zugo. Ancora ai blocchi di partenza Argovia, Appenzello Interno e Vallese.

Stando alla Conferenza dei direttori della pubblica educazione dei cantoni di lingua tedesca D-EDK, l'armonizzazione dei programmi d'insegnamento a livello cantonale gode di un ampio sostegno da parte di organizzazioni e associazioni. Inoltre, sempre secondo il comunicato della D-EDK, vari interventi parlamentari volti a ritardare o a impedire l'armonizzazione in campo educativo sono stati per lo più respinti dai rispettivi legislativi cantonali.