«Senza casa né diritti»

sans toit ni loi 1Chi si può definire «rifugiato climatico»? Cosa significa esattamente? Perché lui e non noi? Il dossier pedagogico «Senza casa né diritti» invita gli allievi del 3° ciclo a mettersi nei panni di uno dei 250 milioni di «migranti ambientali» costretti ad abbandonare le loro terre entro il 2050, a capire le cause e le conseguenze di queste migrazioni e a immaginare in classe delle soluzioni future.

E se l'oro non fosse così pulito?

00024101 w 1Perché se noi acquistiamo un gioiello d'oro, Yacouba si ammala? Questa è la domanda attorno a cui ruota il percorso didattico proposto da éducation21. Agli allievi viene chiesto di rispondere in maniera autonoma a questo interrogativo attraverso una trentina di indizi.

Noi ci crediamo

ritrovarsi 1Negli ultimi anni con le ondate di migrazioni, il problema dell'integrazione e il tema dell'interculturalità si ripropongono in maniera più accentuata rispetto al passato. In Svizzera arrivano anche minori non accompagnati. Il Ticino propone un modello che potrebbe fare scuola anche nel resto del Paese. Ne parliamo con Marco Calò, direttore della scuola media di Barbengo. Articolo pubblicato sulla piattaforma education21.

Jenatsch GR

Ermordung Plantas Jauslin 1Il Museo retico, in collaborazione con Musei Grigioni, propone un progetto per conoscere più da vicino l'eroe grigionese. Le attività elaborate in classe verranno realizzate e presentate in collaborazione con il museo locale. Inizio del progetto: 29 ottobre 2016