Quanta matematica sanno i nostri allievi?

on .

test 270La prossima primavera, i cantoni vogliono valutare le competenze degli allievi a livello nazionale. Il primo test si concentrerà sugli obiettivi in matematica.

Dal maggio prossimo, 25 000 allievi di tutti i cantoni dovranno svolgere un esame sulle competenze in matematica. È il primo test che coinvolge tutte le regioni linguistiche e che è stato sviluppato in Svizzera. Finora conoscevamo i test Pisa, che confrontavano il grado di apprendimento soprattutto a livello internazionale, stilando a scadenze regolari una graduatoria dei sistemi scolastici nei vari Paesi.

In maggio e giugno 2016 saranno sottoposti al test gli allievi del nono anno scolastico. In ogni cantone saranno valutate le competenze di circa 1000 scolari. L'esame dovrebbe durare pressappoco tre ore. Il test sarà svolto mediante computer; per questo motivo le scuole dovranno mettere a disposizione l'aula di informatica per questo esercizio di confronto a livello nazionale.

L'obiettivo del test non è di elaborare una classifica degli allievi, degli insegnanti o delle scuole più meritevoli della Svizzera. Non sarà quindi stilata alcuna graduatoria. I risultati, come si può leggere nella documentazione della Conferenza svizzera dei direttori cantonali della pubblica educazione, forniranno delle informazioni sulle prestazioni dei sistemi scolastici dei singoli cantoni.


- Leggi l'articolo "Antreten zum nationalen Test" apparso sulla Neue Zürcher Zeitung, 7 dicembre 2015
- "Obiettivi a livello nazionale" sul sito della CDPE