Tablet e telefonini a scuola

on .

Proibire i telefonini a scuola? Limitarne l’uso? Il dibattito è all’ordine del giorno per le autorità scolastiche. Ma con le debite eccezioni, come emerge in un servizio trasmesso al telegiornale della RSI il 29 marzo scorso.

Il liceo di Romanshorn, Canton Turgovia, va decisamente in controtendenza e obbliga gli studenti a portare a scuola cellulari, tablet e computer, utilizzati quali strumenti di lavoro, come libri e fogli prima.

Come spiega un docente della scuola, il computer non crea isolamento ma amplia le possibilità di lavoro. Naturalmente il suo impiego può implicare dei rischi: ciò che conta è riflettere sul giusto uso che se ne fa.

Il direttore del liceo è convinto che le potenzialità di questi strumenti non sacrificano le altre forme di apprendimento.


Guarda il servizio RSI